Seleziona una pagina

Archivio dei rapporti finanziari: entro il 1° giugno l’Agenzia rende disponibili gli esiti di migrazione alla nuova banca dati dell’archivio dei rapporti finanziari

Si è conclusa la migrazione al nuovo archivio delle informazioni comunicate dagli operatori finanziari in base alle specifiche tecniche precedenti al tracciato unico.
I criteri di migrazione dei codici univoci dei rapporti e di costituzione delle “famiglie” sono definiti al paragrafo 6 dell’allegato n. 1 al provvedimento del 25 gennaio 2016 ed hanno a oggetto le informazioni trasmesse con le comunicazioni integrative annuali degli anni 2011-2014, con le comunicazioni mensili relative ai rapporti in essere dal 2011 al 2014, inviate entro il 31/01/2016.
L’Agenzia, al fine di consentire il massimo risultato dell’operazione di migrazione in termini di qualità e completezza del dato e il minimo impatto sulle attività degli operatori finanziari, entro il 1° giugno provvede a rendere disponibili agli operatori finanziari gli esiti di migrazione – informazioni utili a consentire la correzione di eventuali disallineamenti procedere alle elaborazioni secondo un piano volto alla massimizzazione del risultato.

Anagrafe rapporti: verifica dei dati trasmessi e criticità per operatori professionali in oro

Secondo fonti di stampa (Italia Oggi), entro la fine di maggio 2016 l’Agenzia delle Entrate trasmetterà a tutti gli operatori finanziari gli esiti del passaggio al nuovo archivio basato sul tracciato unico Sid. Pertanto, Banche, Poste, Sim, Sgr, e tutti gli altri intermediari tenuti alle comunicazioni, potranno verificare i dati trasmessi negli anni precedenti, dal 2011 fino ai primi tre mesi del 2016, al fine di poter eventualmente correggere o integrare le informazioni mancanti.

Anagrafe rapporti finanziari: il testo del nuovo provvedimento per le comunicazioni tramite SID, il nuovo tracciato e le nuove scadenze

E’ stato finalmente pubblicato il Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate 13352/2016 che contiene le modifiche ed integrazioni al precedente provvedimento del 10 febbraio 2015, differendo i termini dell’integrativa annuale al 31 Marzo 2016 e le comunicazioni dei rapporti mensili di gennaio e Febbraio 2016 al 30 Aprile prossimo. Riportiamo una stralcio del testo tralasciandone i riferimenti normativi. A tal proposito, lo Studio Scirpoli parteciperà al prossimo convegno organizzato dal Gruppo MIT che si terrà a MONTECATINI TERME il 19 FEBBRAIO 2016 al PALAZZO DEI CONGRESSI …