Seleziona una pagina

E’ giunta comunicazione allo Studio che Sono stati aperti i canali, da parte dell’Agenzia Entrate, per l’invio dei dati all’Anagrafe Rapporti relativi ai mesi di Gennaio, Febbraio e Marzo 2016, da effettuare entro il 30 Aprile 2016. Quindi, sin da subito è possibile procedere con la trasmissione dei dati.

Ricordiamo che, tra le principali novità, NON sono più previste le comunicazioni di tipo negativo; pertanto, chi non ha nuove informazioni da comunicare, NON deve fare l’invio.

Altro aspetto fondamentale è che i provvedimenti Agenzia Entrate 13352/2016 e 18269/2015 prevedono l’invio dei dati relativi ai titolari effettivi dei rapporti aperti dal 01/01/2016.

Segnaliamo però che alcuni operatori di varie categorie hanno manifestato la loro contrarietà a comunicare tali dati, ritenendo inopportuna tale parte della norma e sottolineando il fatto che un provvedimento dell’Agenzia Entrate non abbia il potere di imporre l’invio di dati di tipo NON fiscale.

Tra l’altro, per due tipologie di Operatori (nello specifico,le Holding e gli Operatori Professionali in Oro) che attualmente non sono sottoposti alla normativa antiriciclaggio, il dato richiesto sarebbe un obbligo nuovo e quindi richiederebbe una modifica legislativa di livello superiore.

Attendiamo ulteriori chiarimenti, nell’attesa lo Studio sconsiglia l’invio immediato dei dati – ricordiamo – possibile comunque entro il 30 Aprile 2016 (per il primo trimestre 2016)

Per ulteriori informazioni sull’adempimento, contattare Studio Scirpoli & Co. al numero 011.9604500