Seleziona una pagina

Nuove disposizioni per l’esercizio dell’attività di “compro oro”

Il decreto delinea una disciplina ad hoc che consente di monitorare il settore dei “compro oro” e di censirne stabilmente il numero e la tipologia. La finalità è quella di contrastare sempre più efficacemente le attività criminali e i rischi di riciclaggio riconducibili alle attività di compravendita di oro e oggetti preziosi non praticate da operatori professionali.

Anagrafe Rapporti, le novità nelle comunicazioni 2017

Il prossimo 9 Febbraio sarò a Milano per un convegno organizzato in collaborazione con l’Agenzia delle Entrate nel quale verranno analizzate tutte le novità per l’anno 2017 ai fini Anagrafe Rapporti, Fatca, Ocse Crs, Monitoraggio Fiscale, CBC Report.

Rimane infatti confermata la scadenza del 15 Febbraio 2017 per la comunicazione dei saldi 2016. Il canale SID è già aperto, essendo quindi possibile sin da ora effettuarne l’invio.

Rivoluzione nel settore dell’oro per Compro Oro ed Operatori Professionali!

Il Dipartimento del Tesoro ha posto in pubblica consultazione lo schema di decreto recante la disciplina organica del settore, che prevede nuove regole e nuovi adempimenti tra cui:
– la segnalazione di operazioni sospette alla UIF;
– gli obblighi di identificazione della clientela ai fini antiriciclaggio;
– l’iscrizione al registro OAM, in cui confluiranno tutti gli operatori del settore aurifero (compresi gli OPO).

Archivio dei rapporti finanziari: più tempo per l’integrativa 2015

Lo slittamento della scadenza, tra l’altro, allinea il termine a quello previsto per le risposte degli operatori agli esiti emersi a seguito della complessa migrazione dei dati. Riportiamo il testo del Provvedimento.

Modifiche ed integrazioni al provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 10 febbraio 2015 e successive modificazioni e integrazioni
In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento,